Facebook intorno a noi

facebook-utenti1-638x425

La società sta diventando ogni giorno più tecnologica.

Sono pochi gli “irriducibili” che non hanno ceduto alla tentazione dello smartphone.

Oramai, molti locali pubblici ed hotels offrono ai propri clienti la connessione wi-fi, le compagnie telefoniche propongono tariffe molto vantaggiose e così ogni momento è buono per collegarsi alla rete, leggere l’ultima mail arrivata, inviare emoticon all’amico (che magari è seduto in fianco) o controllare se ci sono notifiche su Facebook.

like-su-facebookProprio Facebook… questo social network coinvolge ormai milioni di persone di tutte le età, dall’adolescente in cerca di amicizie, all’adulto che vuole sentirsi giovane. E così al ristorante, senza cedere alla fame,  si fotografa la pietanza appena arrivata, per postarla subito su Facebook e attendere i commenti. A un matrimonio non interessa più il vestito della sposa, perché è meglio cogliere l’elegante occasione per una nuova foto-profilo o un selfie in compagnia. Si pubblicano foto delle vacanze, video e stati per mostrare ai nostri amici cosa abbiamo fatto o dove siamo stati, senza il bisogno di invitarli a cena a casa nostra o di chiamarli.

Questa nuova mania, che sta contagiando un po’ tutti, ha aspetti negativi e positivi.

Di negativo c’è che quello di Facebook e dei social network in generale resta un mondo virtuale, nel quale bisogna saper districarsi bene, per capire su chi e cosa si può porre la propria fiducia. I rapporti tra le persone stanno diventando più freddi e distaccati. I famosi 4 amici al bar preferiscono guardare le ultime novità su Facebook come se non aspettassero altro, e stare in compagnia non è più il piacere con il sapore di una volta.

Ma ci sono anche molti aspetti positivi. Ad esempio è possibile avere contatti con persone dall’altra parte del mondo, condividere con loro esperienze e opinioni. Facebook sta diventando uno dei migliori mezzi per il passaparola che abbiamo a disposizione, tramite un post di un amico dell’amico di nostro cugino possiamo venire a conoscenza di cose che possono rivelarsi utili.

È così che Arteferretto ha creato la pagina di Styledesign.it su Facebook. In essa vengono presentate le ultime novità e la vasta gamma di articoli che abbiamo a disposizione. La pagina è sempre attuale, grazie ai contest e ai concorsi che vengono lanciati dal nostro staff addetto.

styleLa nostra intenzione è quella di creare una pagina per la condivisione di opinioni dei nostri clienti soddisfatti. Qualcuno l’ha già fatto, ma ce ne possono essere ancora molte altre! Condividere la propria esperienza non può che essere d’aiuto per altre persone. E i più intraprendenti possono pubblicare anche una foto dei mobili acquistati dimostrando che Arteferretto non è bravo solo a parole, ma anche con i fatti!

 

Che altro dire? Aspettiamo il tuo Mi piace e un tuo commento!

www.facebook.com/Styledesign.it

Posted in Azienda | Tagged , , , , , , , , , , | Leave a comment

Se questo è un mobile…

truffatori on line Parafrasando un capolavoro della letteratura italiana (e chiedendo perdono a Primo Levi), voglio parlare di alcune considerazioni che non posso evitare quando vedo alla televisione la pubblicità di un noto sito che tra l’altro vende diversi tipi di mobiletti.

Il loro genere è quello che segue la corrente dello Shabby e il tipo di vendita, per loro stessa ammissione, è quella che gioca sull’acquisto d’impulso.

Il loro sito è accessibile solo dopo iscrizione. Popolano il web con una marea di pubblicità e, come se non bastasse, anche sui canali Mediaset passano numerosi loro spot.

Ma torniamo alle considerazioni di cui parlavo…

Risparmio on line?Non posso fare a meno di pensare che l’acquisto di un mobile non può essere d’impulso. Credo sia una di quelle poche cose il cui acquisto va ponderato e ragionato (soprattutto di questi tempi). Tuttavia, la strategia di vendita adottata, con la presentazione di prodotti che rimangono in vendita solo per qualche giorno e sui quali, a macchia di leopardo viene disseminata la scritta “esaurito” (palesemente fasulla) funziona egregiamente per stimolare l’acquisto d’impulso di cui si diceva.

Un’altra divertente considerazione mi sorge spontanea vedendo lo spot in tv, nel quale una signora si compiace di aver fatto un acquisto, al contrario di un amico che non è arrivato in tempo perché la vendita è già terminata. Bene, penso che la signora che ha messo a segno il veloce acquisto certamente non ha avuto il tempo di cercare qualche opinione di clienti che hanno acquistato su quel sito prima di lei.

Certamente non ha avuto il tempo di digitare su Google il nome del sito seguito dal termine “truffa”.

Ne avrebbe viste delle belle. E certamente non avrebbe avuto motivo di acquistare o, perlomeno, andare fiera del proprio affare.

Posted in Mobili | Tagged , , , , , , , , | 10 Comments

Chi lo fa e chi non lo sa!

Ormai è già passato un mese dall’entrata in vigore delle nuove norme a tutela del cliente che acquista on line.

Styledesign si è adeguato prontamente inserendo su tutte le pagine degli articoli in vendita le norme precontrattuali che specificano i diritti dei consumatori.

truffe-3È obbligatorio farlo, ma navigando qua e là per negozi on line anche più rinomati del nostro, abbiamo modo di constatare come i proprietari prestino pochissima attenzione a questa nuova normativa che, tutelando il consumatore dà, al tempo stesso, una connotazione di serietà e rispetto del cliente che, purtroppo, in molti non hanno.

Questo fa male a tutto il settore delle vendite on line e denota il grande dilettantismo che contraddistingue l’e-commerce nel nostro paese.

È bene che anche il consumatore si ponga questi interrogativi prima di effettuare un acquisto:

truffe-1

  1. Sto acquistando in un sito affidabile?
  2. Sto acquistando in un sito che rispetta le regole?
  3. Sto acquistando da un’entità indefinita dove risulterà difficile risolvere eventuali problemi del post vendita?

 

 

Ad esempio, chi indica in 10 giorni il termine per esercitare il diritto di recesso è certamente qualcuno che non si pone il problema del post vendita. Si tratta certamente di qualcuno che ha fatto un copia e incolla delle condizioni di un altro sito (non aggiornato) adattandole a se stesso, senza sapere che la normativa prevede 14 giorni come termine legale.

truffe-5Ma questo è solo un aspetto che denota l’improvvisazione di certi pseudo professionisti dell’e-commerce. Personalmente non vorrei mai averne a che fare neanche a fronte di prezzi incredibili.

Questi venditori improvvisati costituiscono una minaccia alla chiarezza e alla trasparenza danneggiando i propri clienti e tutto il settore dell’e-commerce che rispetta le regole.

Questo continuo afflusso di venditori improvvisati sul web genera confusione e incertezza.

Ecco, allora, che certe piccole indicazioni saranno preziose consigliere per scegliere adeguatamente il sito in cui fare i propri acquisti.

truffe-4Da ogni singola pagina del negozio deve essere raggiungibile l’informazione che concerne il diritto di recesso, la completa identificazione del venditore e i recapiti per comunicare, compreso quello per inoltrare i reclami.

Dovrà essere chiaramente indicato che in caso di recesso vi saranno rimborsate anche le spese di trasporto che avete sostenuto al momento dell’ordine (certi furbastri giocano sull’ignoranza del cliente per scoraggiare in questo modo l’esercizio del diritto di recesso).

Dovrà essere reso disponibile dal venditore il modulo da compilare per l’esercizio del diritto di recesso.

Ecco qualche altra indicazione.  L’affidabilità si trova facilmente su:

Il sito che offre il pagamento a rate. Per ottenere l’avvallo della finanziaria che cura la riscossione la ditta proprietaria del negozio on line deve presentare sufficienti certificazioni. Solo se ritenuta affidabile potrà proporre il pagamento a rate tramite finanziaria esterna.

truffe-2Il sito che offre il pagamento con carta di credito o Paypal dove in caso di problemi è possibile bloccare il pagamento.

Un altro utile giochetto può essere quello di digitare su Google il nome del negozio seguito dalla parola “truffa” oppure “truffatori“. Provate anche con i negozi più affermati. La sorpresa è assicurata.

Non voglio dilungarmi oltre… So per certo che molti dei nostri concorrenti faranno un copia e incolla di quanto il nostro staff con tempo e impegno ha messo a punto sul nostro sito per la tutela del cliente.

È inevitabile. Ma almeno, mettendo nero su bianco sulle pagine dei loro siti chissà che certi negozianti si sentano più responsabili e si comportino un po’ più correttamente. Ne guadagneremo tutti.

Un cordiale saluto

Franco Ferretto

Posted in Azienda | Tagged , , , , , , , , , , | 1 Comment

Uno scrittoio da sogno

1381_web5Diciamo spesso che è importante sentirsi bene a casa propria. A ciò e al buonumore contribuisce certamente anche l’arredamento.

Ma almeno metà della nostra giornata la passiamo al lavoro. E certamente lavorare in un ambiente piacevole risulta più utile e proficuo rispetto a un posto che solo al pensiero ci viene male.

E così Arteferretto offre la possibilità di arredare il proprio ufficio o il proprio studio con lo splendido scrittoio Art.1381 in Stile Luigi XVI. Uno scrittoio realizzato a mano da esperti falegnami tramite un lavoro certosino con splendidi intagli e particolari lavorazioni.

La struttura in legno di faggio e ciliegio è solida e imponente, ma non manca di eleganza e raffinatezza. Le gambe in stile Impero sono sapientemente intagliate e sono l’unico elemento da montare al momento della consegna, visto che il resto è già tutto montato dai nostri falegnami!

1381_web2La funzionalità di certo non è un problema per questo scrittoio: 5 cassetti offrono grande spazio per riporre i documenti o i propri oggetti e quello centrale presenta addirittura la chiusura con chiave per una maggiore riservatezza.  Gli altri hanno una bellissima maniglietta, disponibile in oro o in bronzo.

Di speciale questo scrittoio ha i tiretti laterali che all’occorrenza si estraggono. Infatti lo spazio sul piano di una scrivania non è mai troppo, si fa presto a riempirlo di fogli, quaderni, listini o cartelline varie. Così gli artigiani di Arteferretto, grazie alla loro esperienza più che trentennale, hanno pensato bene di allargare il piano con due tiretti laterali di 31 cm ciascuno. Si può passare così dalla larghezza minima di 130 cm a quella massima di 192 cm.

Arteferretto dà la possibilità di personalizzare lo scrittoio in molti modi, da una configurazione classica a un taglio più moderno.

Il modello più raffinato è quello con piano e tiretti in vera pelle bulgara con fregio in oro, disponibile in verde, marrone o bordeaux. La vera pelle si accompagna bene sia alle tinte classiche che a quelle laccate.

1381-BW_webPer chi non ama la vera pelle, caratterizzata da evidenti venature, c’è anche la possibilità di scegliere per piano e tiretti la più uniforme ecopelle. Sempre con fregio oro e disponibile in molte tinte.

 

 

1381-L_webSe invece si desidera dare un tocco classico ma con una linea un po’ meno elegante, c’è la possibilità di avere la scrivania interamente in legno, senza quindi il piano in pelle ma con pannelli in legno sia sul piano che sui tiretti. Il piano in legno è più resistente alle sollecitazioni rispetto alla pelle, l’ideale poi è l’antigraffio, cioè un’applicazione aggiuntiva che assicura un alto grado di resistenza e comporta un leggero aumento di lucentezza.

1384_web31385_webIn definitiva Arteferretto offre tantissimi modi per personalizzare questo scrittoio, senza dimenticare che sono a disposizione anche le sedie in abbinamento, come l’art.1384 e la capotavola art.1385 che presentano la stessa lavorazione nelle gambe. Nel caso in cui venissero scelte altre sedie, capotavola o poltroncine girevoli, l’abbinamento di tinta e pelle viene comunque garantito!

Con questo scrittoio anche svolgere le pratiche più difficoltose sarà un piacere!

ok

Posted in Azienda, Emozioni, La nostra casa, Mobili | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Saldi: istruzioni per l’uso

sales

Ormai è ufficiale, ci siamo dentro: i tanto attesi saldi estivi sono iniziati e i più accaniti amanti dello shopping potranno finalmente mettere mano al portafoglio alla ricerca dell’affare migliore.

Folle immense di persone che, nelle calde domeniche estive, riempiono negozi e centri commerciali rovistando tra relle appendiabiti e scaffali nella speranza di trovare il cartellino con lo sconto più alto.

Già, perché solo quando vediamo un bel - 50% scritto in grande vicino al vestito che ci piaceva tanto ma che costava un po’ troppo, siamo convinti di aver fatto l’affare migliore della nostra vita.

Complice la crisi, sono moltissime le persone che si fanno ingolosire da prezzi apparentemente stracciati ma che purtroppo, non sempre corrispondono alla realtà. È ormai risaputo che i negozianti più furbi, durante il periodo dei saldi, espongono dei prezzi maggiorati rispetto a quelli reali, simulando così dei ribassi che in realtà non esistono.

euroPrima di precipitarsi nell’acquisto, rischiando di incappare in affari tutt’altro che vantaggiosi, è bene quindi  seguire qualche piccola accortezza. In modo particolare, gli esperti consigliano di controllare quanto viene riportato nei cartellini: devono figurare il prezzo originario, la percentuale di sconto sul prezzo originario ed il prezzo finale di vendita, cioè quello scontato. Se queste informazioni di base non compaiono, forse dovreste diffidare di ciò che state per comprare…

Fortunatamente, però, esistono anche molti venditori che svolgono il loro lavoro seriamente e che non vedono i saldi solo come l’occasione per ingannare i clienti.

Per tutte quelle persone che alle spese pazze preferiscono gli acquisti ponderati, puntando su prodotti che non esibiscono uno sconto esagerato ma che garantiscono un alto livello di qualità ad un prezzo adeguato, Arteferretto propone mobili in stile realizzati con le migliori tecniche dai maestri artigiani veneti.

Da noi non aspettatevi  la mega svendita sottocosto tipica dei grandi magazzini: noi non vi proponiamo saldi esagerati, ma sconti reali su REALI prezzi di fabbrica. I nostri prezzi non sono gonfiati per permettere lo sconto eclatante e, ne siamo certi, il cliente intelligente lo comprende bene.

 

Il team di Arteferretto

Posted in Azienda, Mobili | Tagged , , , , , | Leave a comment

Ed ecco che arrivano i professori

italia

Dopo la brutta figura fatta nelle ultime partite la Nazionale di calcio italiana è stata eliminata dal Mondiale Brasile 2014, insieme  alle altre “grandi” Spagna e Inghilterra.

E puntualmente arrivano i professori… le trasmissioni tv e i giornali si riempiono di persone che si ritengono esperte, ma che molto spesso non lo sono. Tipicamente all’italiana, vengono intavolate discussioni sulla formazione, sul modulo, sui cambi e qualsiasi altra decisione che il nostro ct Cesare Prandelli (che tra l’altro ha dato le dimissioni) ha fatto.

“Io non avrei messo Balotelli dal primo minuto”

“Non era il caso di togliere prima una e poi l’altra punta”

“Sarebbe stato meglio portare Maggio e Rossi”

“Buffon dovrebbe cedere la difesa della porta a Sirigu”

Questi sono solo esempi delle tante “perle di saggezza” che da ieri sera e probabilmente fino alla fine del Mondiale dovremo sentire o leggere.

Il mio pensiero è questo: è facile parlare adesso, commentare e criticare, ma dov’erano tutti questi professori quando era ora di fare le scelte? La maggior parte erano probabilmente seduti sulla loro comoda poltrona ad aspettare l’inizio di qualche partita.

Quello dell’Italia è solo un esempio, in realtà spesso mi capita di aver a che fare con persone che mi dicono cosa dovevo o non dovevo fare, ma solo dopo che quella cosa l’ho già fatta (o non fatta).

Ecco, io queste persone non le sopporto.  Ovviamente accetto tutti i giudizi e le critiche, però costruttive e non fatte da persone saccenti, che parlano solo “dopo”.

Nella vita bisogna avere il coraggio di fare le scelte, come faccio io quotidianamente nel mio piccolo, come ha fatto il nostro ct Cesare Prandelli e come il team di Arteferretto ogni giorno fa verso i suoi clienti, proponendo nuove soluzioni e nuove promozioni, o cercando nuove strade e strategie di vendita.

Se le scelte saranno giuste o sbagliate lo si saprà solo dopo, col tempo, ma ci vuole il coraggio di farle queste scelte! Non bastano le parole,  ci vogliono i fatti!

jump

Posted in Azienda, Emozioni | Tagged , , , , , , , , , , | Leave a comment

Il Mondiale che mi piace

Samaras in una azione di gioco contro la Costa D'Avorio

Samaras in una azione di gioco contro la Costa D’Avorio

 

Avevo scritto, qualche giorno fa, di un calciatore greco, Samaras,  che era stato protagonista di un bel gesto durante i festeggiamenti per la conquista dello scudetto della sua squadra di club, il Celtic (vedi articolo qui).

Avevo detto che avrei guardato con interesse a questo giocatore nelle partite della sua nazionale.

Questa sera la Grecia si giocava il passaggio del turno in una partita decisiva contro la Costa D’Avorio.

Pur giocando bene, la Grecia sembrava essere perseguitata dalla sfortuna: due infortuni con relativa sostituzione nei primi trenta minuti e la palla che non vuole entrare (ben tre pali colpiti nel corso della partita).

Poi il vantaggio della Grecia, che solo vincendo avrebbe passato il turno. Poi, a pochi minuti dalla fine la Costa D’Avorio trova il pareggio e la Grecia è virtualmente eliminata.

Nel corso del recupero, quando la Grecia prova il tutto per tutto, ecco che Samaras trova lo spazio per calciare verso la porta avversaria dal centro dell’area. Un intervento falloso di un difensore lo fa cadere e l’arbitro concede il giusto calcio di rigore.

Sul dischetto va proprio lui, Samaras. Mancano pochi secondi alla fine della partita. Segnare quel rigore vuol dire portare la Grecia ad un risultato mai ottenuto prima, ovvero l’accesso agli ottavi di finale.

Ho sperato vivamente che Samaras segnasse quel rigore. Così è stato.

E, in questa strana giornata ci ritroviamo con un’Italia che se ne torna a casa e una Grecia che passa il turno e giocherà contro il Costa Rica che noi italiani abbiamo preso sottogamba pagandone le conseguenze che sappiamo.

Rifletto tra me e me: questi risultati sono del tutto casuali? I ricconi del calcio mondiale (Italia, Inghilterra, Spagna…) se ne tornano a casa e lasciano il palcoscenico del Mondiale a squadre con meno soldi ma più cuore.

Ma sì… è giusto che sia così! Accidenti se lo è!

Posted in Emozioni | Tagged , , , , , , | Leave a comment

Una poltrona è per sempre

Poltrone in stile: gli Artigiani Veneti

Quando acquistiamo una poltrona dobbiamo, prima di tutto, scegliere bene dove fare il nostro acquisto, per avere la certezza di spendere bene i nostri soldi. Dobbiamo stare attenti a fare una scelta di qualità poiché su questa poltrona passeremo i nostri più bei momenti di riposo e di relax. Poniamo attenzione, quindi, per scegliere un prodotto affidabile, solido, resistente e piacevole dal punto di vista estetico.

divano-oro-argento_web

Oggigiorno, in commercio, si trova veramente di tutto e non è sempre facile riuscire a distinguere una cosa ben fatta da un’altra di pessima qualità, soprattutto quando non si è degli esperti nel settore: bisogna, perciò, prestare particolare attenzione a non cadere in qualche trappola, magari attirati da prezzi bassi e apparentemente vantaggiosi.

Contrari a questa (ingannevole) strategia di vendita, gli artigiani di Arteferretto, forti di un’esperienza ben consolidata da più di 30 anni, si impegnano giorno dopo giorno nella realizzazione di sedie e poltrone in stile che siano davvero all’altezza del loro nome, occupandosi minuziosamente di ciascuna fase della lavorazione: dalla selezione del legno, alla lucidatura, alla scelta dei tessuti.

GM-516_web4Quest’ultima, in particolare, è una componente essenziale nella realizzazione di una poltrona: i nostri articoli si avvalgono del lavoro di abili tappezzieri che selezionano i tessuti e le pelli migliori per un prodotto finale di altissima qualità.

Consapevoli dell’importanza che la scelta del tessuto riveste per il cliente, mettiamo a sua completa disposizione una vastissima gamma di motivi e colori per permettergli di personalizzare la sua poltrona come più gli piace.

foglia-oro-arg_web-4aDa non dimenticare la fase della verniciatura che, spesso impreziosita dall’applicazione di dettagli in foglia oro o argento sul legno sapientemente intagliato, dona a qualsiasi modello un aspetto chic ed elegante.

Che si tratti, dunque, di una poltrona classica per una stanza in stile, di una poltrona a dondolo che sappia regalare qualche momento di relax o, per studio o lavoro, una poltrona girevole per un ufficio di classe, Arteferretto saprà sempre come soddisfare le vostre esigenze proponendovi modelli unici e di alto valore ad un prezzo introvabile altrove.

Posted in Azienda, Emozioni, La nostra casa, Mobili | Tagged , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

La vita a colori

mani

La mattina, dopo il fastidioso suono della sveglia, sono poche le volte in cui alzarsi dal nostro comodo letto non risulta difficile. Ma il dovere ci chiama!

 

E così, a fatica, ci alziamo e ci prepariamo per la giornata di lavoro, o se ci va meglio per un picnic con amici o una gita fuori porta.

Ci sono persone che impiegano ore per scegliere cosa indossare e come presentarsi, e altre, invece, che in 10 minuti sono pronte.

In ogni caso, quello che forse non tutti sanno, è che la scelta di un capo da indossare non è del tutto casuale.

Ci sono delle vere e proprie discipline che studiano questo fenomeno.

La psicologia dei colori, per esempio, attribuisce a ogni tonalità un significato. Il colore di ciò che si indossa, sostengono gli esperti, influisce molto sul nostro stato d’animo e sul nostro umore.

rosa

Le emozioni che un colore dà sono sempre personali, anche se gli esperti collegano delle particolare sensazioni a dei colori precisi:

  • Il blu per esempio è il colore della quiete e della notte, quindi di tranquillità e calma;
  • Il giallo è il simbolo della luce e del sole, perciò trasmette energia e felicità;
  • Il rosso è il colore della passione, dell’amore e del fuoco, trasmette calore con un pizzico di pericolo
  • Il bianco è il simbolo di purezza, pulizia e semplicità, rappresenta quindi una semplice perfezione

matite

Si potrebbe continuare per molto ancora, per ogni colore ognuno di noi potrebbe provare una sensazione diversa. L’importante è che un sentimento, giusto o sbagliato, ci sia, per non condurre una vita sterile e monotona.

Arteferretto offre così ai suoi clienti la possibilità di colorare la propria vita grazie a una vasta gamma di colori per tessuti e pelli a disposizione: http://www.arteferretto.com/tessuti/

Dalla semplicità e sobrietà del velluto e del classico rigato, all’eleganza dell’iris e della vera pelle, dalla classicità del golden alla modernità dell’ecopelle e dello styling.

Arteferretto permette di scegliere i colori,  le emozioni e le sensazioni da provare nella propria casa!

Per la vostra sala, per il vostro soggiorno o per la vostra camera da letto, Arteferretto vi dà la possibilità di creare un ambiente unico e personalizzato, da far invidia ai vostri ospiti!

(Scritto da Martina, di comprovata fede bianconera!!!)

Posted in Azienda, Emozioni | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

La coppa del mondo

bestiale-2

La coppa del mondo è ancora più interessante in compagnia dei nostri amici a 4 zampe!

Visita il nostro sito per vedere tutte le vignette

 

bestiale-4

Posted in Emozioni, News | Tagged , , , , , , , | Leave a comment